georgejefferson and the masterfusion


Vai ai contenuti

settembre

articoli > 2011

Sognare ad occhi aperti (Settembre 2011)

Georgejefferson


Sono sempre stato attratto dalla fantasia,creatività,saper sviluppare l'immaginazione,infatti come musicista amatoriale ho lavorato parecchio pur mantenendo con la dovuta attenzione il lavoro.
Ho sempre visto il "sognare ad occhi aperti" come un lato positivo,e tuttora sono della stessa
opinione,ora voglio cercare di spiegare meglio questo questa cosa.
Ho sempre intuito,fin dal passato,che il giusto sognare sia positivo,parlo di "giusto" perche un sognatore può apparire un po' immaturo,ed il sognatore immaturo,ingenuo,sempre con la testa tra le nuvole è la dimostrazione di come questo approccio verso la vita possa essere superficiale.
Ammetto con umiltà che queste ultime caratteristiche descritte,sono state parte di me,per questo non voglio atteggiarmi a me stesso con presunzione,perche non farei altro che criticare una personalità,che a molto rappresentato la mia giovinezza.
Ho sempre dichiarato a me stesso,e lo dichiaro tuttora,che l'importanza fondamentale,del
sognare o fantasticare,è l'effetto stimolante che provo al momento,tante mie fantasticherie mi fanno star bene,mi fanno sentire più vivo e regalano colore alle emozioni delle mie giornate.
In fondo non è mai stato della massima importanza il fatto che certi sogni si realizzino o meno;tutti i saggi sanno quanto sia bello e benefico vivere il momento,sentirlo pienamente con lo spirito.
Anche ora che sto scrivendo provo delle emozioni positive,l'espressione dell'interiorità
è molto gratificante per chi come me,sente e vuole sviluppare la vena artistica,o creativa,che più o meno,ognuno possiede.
Penso che l'importante sia di mantenere sempre il contatto con la realtà,adempiendo con dovere e attenzione alle varie responsabilità che la vita riserva a chiunque;ma senza reprimere i sogni intesi come aspirazioni e positive ambizioni…per mantenere il giusto equilibrio di cui il nostro apparato psico-fisico ha bisogno;per attenuare lo stress(che spesso è veramente pesante)e per vivere con pienezza la propria esistenza.







Torna ai contenuti | Torna al menu